BIAF XXXI EDITION

 

 


Another issue addressed by Pratesi in his first year as Secretary General was whether or not antique dealers could be allowed to request issue of export licences before the start of the Fair and directly on site: a priority which was felt to be essential for opening the Biennial to the enormous international collectors’ market.


The illuminated Fine Arts Superintendent Antonio Paolucci understood this need. After pondered consideration, he accepted Pratesi’s thesis that advance examination of the works on display, so as to provide them with export licences before the start of the Fair, could offer a fundamental opportunity to the collector, who thanks to this act of normative transparency would be able to proceed with his work in the certainty that his purchases will not be blocked by any sort of legislative or territorial constraint emerging a posteriori. Biennale This exclusive service offered by the Biennale is a clear sign of mutual respect of a shared mission to promote and preserve works of art.
In point of fact, after the ‘Bottai Law’ of 1939, designed to put an end to centuries of uncontrolled flows of works of art from Italy to museums all over the world, very little had been done in this field, to the exception of the institution, in January of 1975, of the Ministry for Cultural Assets, at the insistence of Senator Giovanni Spadolini (the ministry that in 1998 became the Ministry for Cultural Assets and Activities) and passage of the ‘Code for Cultural and Landscape Assets’ drafted by Minister of Culture Giuliano Urbani in January 2004.


The intelligence and perspicacity of an antiquarian and a superintendent thus combined to create a modus operandi that is unique to the Florentine Biennial; the practice, which has been consolidated and streamlined over the years, only reflects and reiterates the truly international cast of the exhibition.


Further elements attesting to the profitable relations that have been established between the institutions and the antiquarian world is the decision to confer the Presidency of the Comitato Scientifico to the Superintendent of the Polo Museale Fiorentino and to emplace a high-profile vetting process, conducted by authoritative art historians, to enforce the golden rules that have always regulated the antiques market: certainty of quality, origin, state of preservation and – above all – authenticity, the prime requisite on a market that looks only for excellence. These are all indisputable requirements for the operation of the mechanisms of natural selection among the exhibitors; rules that can ensure a priori that any art object presented at the exhibition is the ‘real thing.’ Finally, the Carabinieri’s Department for the Protection of Cultural Heritage guarantees that origins of all the works are duly documented.

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you do not change browser settings, you agree with it. Learn more

I understand

Questo sito web utilizza Cookie per garantire il suo corretto funzionamento e migliorare l'esperienza dell'utente. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei Cookie all'interno di questo sito e su come gestirli.

I Cookie sono costituiti da piccole porzioni di codice memorizzate sul computer (o su qualsiasi altro dispositivo utilizzato per la navigazione) nel momento in cui viene visitato un sito web che ne fa uso, consentendogli in questo modo di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, utili durante le successive visite, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.

Esistono diverse tipologie di Cookie. Alcuni sono indispensabili al corretto funzionamento del sito e senza di essi non sarebbe possibile utilizzarne alcune funzioni, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Altri ancora servono per raccogliere informazioni, in forma anonima e aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito.

Questo sito utilizza Cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione e svolgere altre attività strettamente necessarie al funzionamento dello stesso. Per monitorare le sessioni e le proprie performance, per attivare le funzioni necessarie all'autenticazione e registrazione degli utenti.
In nessun caso utilizza Cookie di profilazione, ovvero atti a tracciare un profilo dell'utente al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso durante la sua navigazione.

Questo sito utilizza Google Analytics, uno strumento di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. ("Google") che aiuta i proprietari dei siti web a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti del sito.
Google Analytics si serve di un set di Cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori. In qualità di editore del sito non siamo in grado di fornire un’informativa adeguata sull’uso dei cookie da parte del provider/concessionario del servizio.

Per maggiori informazioni è possibile consultare l'informativa fornita da Google al seguente indirizzo: Informativa Google Analytics.

È possibile inoltre impedire l'utilizzo dei propri dati da parte di Google Analytics installando sul proprio browser l'apposito componente aggiuntivo scaricabile al seguente indirizzo: Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics.

Come modificare le impostazioni sui cookie

Intervenendo sulle impostazioni del proprio browser è possibile gestire i Cookie in maniera da rispettare le preferenze dell'utente. Ogni browser offre la possibilità di accettare o meno i Cookie in maniera specifica per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre alcuni browser consentono di definire anche impostazioni diverse per i Cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”.
Attenzione: disabilitare i Cookie potrebbe impedire l'utilizzo di alcune funzionalità di questo sito web. La disabilitazione dei Cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

La procedura varia leggermente a seconda del tipo di browser utilizzato. Per le istruzioni dettagliate, seguire uno dei seguenti link:

Pubblicità comportamentale

Scoprite cosa è la pubblicità comportamentale e decidete in autonomia quali servizi autorizzare e quali bloccare youronlinechoices.com/it/
 
La presente informativa sull'utilizzo dei Cookie è relativa al sito www.biaf.it. Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
 

Aggiornato al 28/05/2015

 
 
 
Facebook
Google
Instagram